Al giorno d’oggi la presenza sul web ha raggiunto un’importanza tale da essere imprescindibile per qualunque tipo di attività. Spesso sono proprio le azioni online che mettono alla luce l’esistenza stessa di un’organizzazione o un progetto. Se non esisti nel web, non esisti nel mondo fisico. La comunicazione è parte integrante della presenza sul web di qualsiasi tipologia di soggetto, è l’elemento chiave che definisce la presenza stessa e che quindi definisce il soggetto.

Anche la comunicazione stessa si sta evolvendo. Immaginiamo un’azienda che da un messaggio al suo pubblico, qualche hanno ci si poteva aspettare che questo potesse essere unidirezionale (da azienda a clienti). Ora non è più così, oggi elemento centrale è l’interazione. I flussi quindi rimbalzano dall’azienda al pubblico e tra il pubblico, generando variabili che bisogna essere in grado di creare, gestire e monitorare.

Gestione social network

Nella comunicazione, un ruolo di protagonista spetta ai social network che generano, per definizione, processi di interazione. La diffusione massiva dei canali social ha portato ad un utilizzo smodato di questi strumenti. Per emergere quindi è necessaria una gestione di tipo professionale dei social, distinguendo per ognuno le caratteristiche e le azioni di comunicazione che devono essere adottate, orientandosi verso il pubblico con il quale vogliamo entrare in relazione.

Piano editoriale

Per una gestione efficace dei social network occorre una adeguata pianificazione strategica che si concretizza nel redazione di un piano editoriale. Un buon piano editoriale declina la comunicazione sui vari social con modalità adeguate; per ognuno prevede contenuti e linguaggi adatti allo specifico canale, tenendo sempre ben presente i target che si vogliono raggiungere. Una adeguata comunicazione va ben oltre il semplice messaggio commerciale. Non esiste un mix sempre valido, ma va trovata la ricetta giusta, che più si adatta, di volta in volta, ai nostri bisogni ed i nostri obiettivi.